Scopri come contrastare la caduta dei capelli

news

Scopri come contrastare la caduta dei capelli

Scopri come contrastare la caduta dei capelli

Cambi di stagione e momenti di particolari della vita portano il nostro organismo a stressarsi, questo porta, oltre ad altri innumerevoli disturbi, anche ad una maggiore perdita di capelli. Vediamo insieme come riportare i nostri capelli alla loro naturale ricrescita.


Quali sono le cause della perdita dei capelli

Prima di tutto è bene capire quali sono le cause di perdita dei capelli per riuscire a combatterla in modo efficace. I capelli sono organismi vivi, quindi la perdita è normale se resta entro certi limiti.

In autunno e in primavera solitamente si perdono un po' più di capelli, ma se questa diventa importante è il caso d'intervenire. Potrebbe esserci qualcosa che non va e bisogna ripristinare l'omeostasi personale.

Generalmente, oltre alla perdita, i capelli appaiono opachi e spenti e spesso si notano diradamenti,da non confondere però con casi di alopecia che spesso portano alla perdita definitiva dei capelli.

Tra le più comuni cause di perdita dei capelli ci sono:

• Alimentazione scorretta: il capello si nutre di quello che assumiamo noi, in particolare i capelli necessitano di vitamine del gruppo B. Attenzione alla vitamina A, la carenza e l'eccesso causano gli stessi problemi.

• Stress: nei periodi di forte stress o di shock emotivo i capelli si indeboliscono.

• Ereditarietà: se in famiglia qualcuno soffre di problemi di caduta di capelli è molto probabile che la cosa accada anche a te.

• Fumo: deleterio per i capelli perché modifica la circolazione del sangue del cuoi capelluto impedendo ai capelli di nutrirsi.

• Fattori ormonali: nelle donne perdita di capelli ed estrogeni sono correlate, mentre per gli uomini è determinante la quantità degli ormoni maschili. Anche disfunzioni di ghiandole endocrine, tiroide, menopausa e andropausa può portare alla perdita di capelli.

• Anemia: se il sangue è sano e ricco di nutrienti anche i capelli saranno splendenti e folti, il ferro è molto importante per la salute della chioma.

• Prodotti chimici aggressivi: l'utilizzo di coloranti, tinte e decoloranti possono causarne il diradamento. Da usare con cautela anche gel e lacca.

• Troppo sole: il sole fa bene, ma come la pelle, anche i capelli vanno protetti altrimenti in autunno sarà probabile una copiosa caduta.


Rimedi naturali per contrastare la caduta dei capelli

In commercio si trovano numerosi prodotti per la caduta dei capelli, ma esistono anche prodotti naturali che possono aiutare a prevenire e a combattere una caduta leggera. Vediamo quali sono questi rimedi che possono essere assunti sia per uso interno che esterno.

• Olio essenziale di Cedro Atlantico o di Limone: entrambi ottimi per contrastare la caduta dei capelli. Usali per un massaggio un ora prima di lavarli o la sera prima di andare a dormire. Tutti e due riattivano la circolazione, rinforzano la cute e favoriscono la ricrescita. Basta mescolarne alcune gocce con dell'olio di jojoba e fare un massaggio delicato.

• Equiseto: il suo estratto è ricco di sali minerali, principalmente silicio. L'Equiseto contrasta la caduta dei capelli e li aiuta a ricrescere sani e forti. Può essere utilizzato in polvere o pastiglie per uso interno, oppure con degli impacchi locali. Basta sciogliere 3 cucchiai di polvere di Equiseto in 250 ml d'acqua tiepida e usarla per l'ultimo risciacquo dopo lo shampoo.

• Olio di cocco: ricchissimo di vitamine e antiossidanti, ha proprietà nutritive ed emollienti. Sciogli un po' di olio di cocco con poca acqua e fai un impacco, lascialo in posa circa due ore e poi procedi al lavaggio, se senti i capelli troppo unti fai uno shampoo in più.

• Henné: utilizzato per tingere i capelli in modo naturale, un impacco fatto una volta alla settimana nutre i capelli e li rende più forti, lucidi e voluminosi.

• Magnesio marino: dopo calcio, potassio e fosforo, è il minerale più importante per l'organismo. Disinfiamma i follicoli piliferi causa della caduta dei capelli.

• Zinco: la perdita dei capelli è un segnale di carenza di zinco. Lo si può trovare in legumi, crostacei e orzo.

Questi sono alcuni rimedi naturali per contrastare la caduta dei capelli, naturalmente se la cosa persiste e diventa copiosa è sempre bene consultare il proprio medico curante.