Una guida per il benessere cardiaco

news

Una guida per il benessere cardiaco

Una guida per il benessere cardiaco

Tra le problematiche più rilevanti da monitorare figura quella del cuore, questo muscolo striato involontario può indurre a diverse patologie se non tutelato nel modo corretto. Esso ha la capacità di distribuire il sangue nel corpo per veicolare l'ossigeno agli organi ed è essenziale che sia sempre in salute per ottenere una vita lunga e senza criticità. Nei prossimi paragrafi stileremo una piccola guida per il benessere cardiaco rivolta agli adulti che vogliono preservarne l'integrità nel tempo.

Guida per il benessere cardiaco

Ogni giorno, svolgendo una vita frenetica, si può incorrere in problemi legati al cuore; ciò è dovuto a tantissimi fattori che hanno un'incidenza notevole sul suo indebolimento. Nella gran parte dei casi il benessere cardiaco è dovuto alle sollecitazioni che hai durante il giorno e all'intensità con cui sottoponi il cuore allo sforzo. Ma quali sono gli accorgimenti che si possono avere per preservare la salute del cuore?

Dieta sana: l'alimentazione, sia essa composta da liquidi e solidi, è essenziale per il benessere cardiaco. Alimentandoti con ingredienti di qualità come verdura, frutta, pietanze prive di grassi e con pochi zuccheri potrai aiutare il cuore a faticare di meno.

Movimento: i cardiologi consigliano di effettuare attività fisica costantemente, ovviamente senza sforzarsi troppo. Una passeggiata di circa 30 minuti o un po' di sport migliorano notevolmente la circolazione del sangue e la resistenza del cuore. Il movimento fisico è la soluzione ideale per tutte quelle patologie legate all'ambito cardio-vascolare.

Smettere di fumare: sebbene possa sembrare banale, il benessere cardiaco è in parte legato al vizio del fumo. Le persone che fumano o assimilano fumo passivo danneggiano in modo concreto il benessere cardiaco ed è quindi consigliabile evitare tale attività.

Benessere cardiaco: gli alimenti da sfruttare

Madre Natura si è impegnata nell'offrirci degli alimenti completamente naturali atti al benessere cardiaco. Come già sottolineato in precedenza, una dieta sana ricca di alimenti di qualità aiuta notevolmente la resistenza e la longevità del cuore.

Sicuramente la frutta e la verdura sono alimenti su cui puntare per assimilare in modo veloce le vitamine al loro interno, queste ultime ricche di antiossidanti e nutrienti capaci di rinforzare l'apparato cardiaco.

Ma non vi sono solo la frutta e la verdura, anzi, quotidianamente puoi mangiare tantissime altre soluzioni naturali. Le più consigliate dai cardiologi sono: cioccolato fondente da almeno 75%, legumi, olio extravergine di oliva e soprattutto il pesce azzurro e la frutta secca. Quest'ultimo alimento è particolarmente apprezzato dalle persone giovani che amano cibarsi di noci di stagione nei periodi freddi.

Benessere cardiaco: gli alimenti da evitare

Esistono però tantissimi alimenti che è opportuno evitare di mangiare se vuoi proteggere il tuo cuore. In particolar modo tutti i cibi fritti e gli alcolici influiscono negativamente su tutto il sistema cardiaco complicando in modo significativo il benessere personale. Ma anche le bevande zuccherate, le carni rosse, il burro, gli insaccati e i cibi estremamente grassi di origine animale sono assolutamente da evitare.

Soluzioni integranti: farmacia

Non sempre si riesce a seguire una dieta perfetta ed è il caso di affidarsi a integratori capaci di miscelare ingredienti di qualità che possano aiutarti per il benessere cardiaco. Non è difficile acquistare integratori atti a preservare il cuore anche nei supermercati, ma ti consigliamo di recarti nella Farmacia di fiducia ed esporre il tuo bisogno a un farmacista competente. Attraverso i suoi consigli potrai trovare la soluzione più giusta per le tue necessità.