La protezione solare migliore per il tuo tipo di pelle

news

La protezione solare migliore per il tuo tipo di pelle

La protezione solare migliore per il tuo tipo di pelle

Come scegliere la protezione migliore per il tuo tipo di pelle? Per avere un'abbronzatura perfetta evitando danni alla pelle e scottature è indispensabile saper scegliere la protezione solare corretta. Per farlo è necessario conoscere il proprio fototipo, a ognuno corrisponde il giusto fattore solare cioè quel numero che si trova sull'etichetta dei prodotti. Può sembrare complicato ma non lo è vediamo come fare!


Capire il proprio fototipo

Il fototipo è la classificazione che si usa in dermatologia per determinare la qualità e la quantità di melanina presente normalmente nella pelle. Indica la reazione della pelle alle radiazioni ultraviolette e il tipo di abbronzatura che è possibile ottenere. Ogni tipo di pelle reagisce in modo differente alla luce.

Esistono 6 fototipi:

1- Pelle chiarissima e capelli biondi o rossi;

2- Pelle chiara e capelli biondi o castani;

3- Pelle sensibile e capelli biondo scuro;

4- Pelle leggermente sensibile e capelli castani;

5- Carnagione olivastra e capelli castano scuro o neri;

6- Pelle non sensibile e capelli neri.

Conoscere il proprio fototipo è indispensabile per scegliere il giusto fattore di protezione evitando così danni come: scottature, macchie, rughe, invecchiamento precoce, eritemi, bolle, e nei casi peggiori melanomi e tumori della pelle.


Quali sono i fattori di protezione solare

Ogni prodotto solare ha in etichetta la scritta SPF, Solar Protection factor, che rappresenta appunto il fattore di protezione e indica la capacità che ha il prodotto di difendere la pelle dai raggi UVB.

I fattori di protezione solare sono:

• 50+ molto alta;

• 30-50 alta;

• 15-25 media;

• 6-10 bassa.

L'importante è scegliere prodotti che abbiano filtri sia per i raggi UVB che per quelli UVA, in passato si pensava che questi ultimi fossero innocui, invece adesso si sa che sono i responsabili dell'invecchiamento e che possono causare tumori della pelle. Gli UVB si fermano in superficie e sono responsabili di eritemi e scottature.


Quale protezione solare scegliere in base al proprio fototipo

Una volta capito a quale fototipo si appartiene bisogna capire qual'è il prodotto da scegliere, vediamo insieme quindi come orientarci.

• Fototipo 1 = protezione molto alta SPF 50+: Capelli biondi o rossi, pelle chiarissima, occhi chiari e lentiggini. Si tratta di persone estremamente fotosensibili che si scottano facilmente e non riescono ad abbronzarsi. La pelle va protetta prima e durante l'esposizione con un SPF 50+.

• Fototipo 2 = protezione alta o molto alta SPF 50/30. Capelli, occhi e pelle chiari, si scotta ma non si abbronza. Queste persone devono usare una crema viso con protezione solare media già dalla primavera e in estate iniziare con una protezione SPF 50 per poi passare gradualmente ad una SPF 30.

• Fototipo 3 = protezione media SPF 25/20. Capelli e occhi castani, incarnato medio e pelle sensibile. Se ti riconosci in questo fototipo ti abbronzi in modo graduale e raramente i scotti. In ogni caso proteggi la pelle dal invecchiamento e dalla disidratazione con un SPF 25/20

• Fototipo 4 = protezione medio/bassa SPF 20/15. Capelli castani, occhi scuri e pelle olivastra. Questo fototipo si abbronza abbastanza in fretta e si scotta raramente. Inizia con una protezione SPF 20 e poi diminuisci gradualmente con l'esposizione.

• Fototipo 5 = protezione bassa SPF 10. Capelli neri, occhi scuri e carnagione olivastra. Se appartieni a questo fototipo è sufficiente un SPf 10 per idratare la pelle e difenderla dagli UV, non ti scotti quasi mai e diventi subito scura.

• Fototipo 6 = protezione bassa SPF 10/6. Occhi e capelli neri e pelle scura. Impossibile scottarsi, usa una protezione bassa per idratare la pelle e proteggerla dai danni degli UV .