Farmacie diga ad accessi impropri pronto soccorso

news

Farmacie diga ad accessi impropri pronto soccorso

Farmacie diga ad accessi impropri pronto soccorso

In campo con consigli e lotta a speculazione

"Hanno dispensato informazioni in un momento di grande incertezza per la popolazione, realizzato gel antibatterici per far fronte alla carenza, frenato la speculazione sui dispositivi di protezione, allungato gli orari di lavoro. E soprattutto, hanno costituito una vera e propria diga per ridurre l'accesso ai pronto soccorso”.  E’ il presidente di Federfarma, Marco Cossolo a spiegare all’Ansa il ruolo che stanno avendo le farmacie nella risposta alla diffusione del coronavirus nel nostro Paese. Le 19.000 farmacie in Italia, spiega, "si sono dimostrate un presidio sanitario insostituibile su cui contare".  Questa rete presente in modo capillare sul territorio ha svolto un lavoro importante da molti punti di vista, così come spesso accade nei momenti di emergenza, come i terremoti. "Hanno offerto informazioni chiare e tempestive sulle modalità di contagio e rischio, soprattutto nel fine settimana passato, in cui gli studi medici erano chiusi. Inoltre, - prosegue Cossolo - hanno costituito una barriera all'andare al pronto soccorso e in altri presidi sanitari sul territorio, impegnati sul coronavirus e luoghi in cui potrebbe esser più facile contagiarsi". Sono aumentati in questa settimana anche gli italiani che in farmacia hanno eseguito esami per il controllo della glicemia e del colesterolo, così come elettrocardiogramma e holter pressorio.Nelle zone rosse, sottolinea ancora Cossolo, "le farmacie non solo sono rimaste sempre aperte in questi giorni, ma hanno anche ampliato l'orario di apertura per affrontare le necessità". Per quanto riguarda la corsa all'approvvigionamento di mascherine, "nelle farmacie, diversamente da altri negozi e dal commercio online, i fenomeni speculativi sono stati rarissimi. Abbiamo anche diffuso formulazioni per la realizzazione, secondo regole precise e standardizzate, di gel antibatterici per sopperire le carenze produttive emerse e calmierare i prezzi di vendita". Contro le speculazioni, conclude Cossolo, "ci costituiremo parte civile". Leggi di più clicca QUI

 

Tg Federfarma Channel – Edizione del 6 marzo.

In questo numero: Coronavirus: Cossolo: “farmacie diga ad accessi impropri pronto soccorso. In campo con consigli e lotta a speculazione”; Nuovo Dpcm per il contenimento dell’emergenza Covid-19, ulteriori norme anche per le farmacie; In Francia 10 mln di mascherine alle farmacie, ma con obbligo di ricetta; Cosmofarma 2020, rimandata la manifestazione al 22-23 e 24 maggio. Leggi QUI

 

Nuovo Dpcm per il contenimento dell’emergenza Covid-19, ulteriori norme anche per le farmacie.

Il Governo, preso atto dell'evolversi della  situazione  epidemiologica, ha ritenuto necessario emanare nuove disposizioni per contrastare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, adottando il  D.P.C.M. 4 marzo 2020- Ecco le misure di interesse per le farmacie che riguardano l’intero territorio nazionale ed... Leggi QUI

 

In Francia 10 mln di mascherine alle farmacie, ma con obbligo di ricetta.

Dieci milioni di mascherine destinate agli operatori sanitari sono state distribuite in tutte le farmacie di Francia: è quanto annunciato dal ministro della Salute, Olivier Ve'ran, secondo cui altri 15-20 altri milioni arriveranno nei prossimi giorni "a seconda delle necessità". In Francia la consegna di mascherine chirurgiche puo' ormai avvenire unicamente su... Leggi QUI

 

Cosmofarma 2020, rimandata la manifestazione al 22-23 e 24 maggio.

BOS srl, società organizzatrice di Cosmofarma Exhibition, ha comunicato ufficialmente di aver deciso,  a causa dell’emergenza sanitaria in corso nel Paese,  di posticipare l’edizione della manifestazione ai giorni 22-23-24 maggio 2020. Nel dare comunicazione delle nuove... Leggi QUI

 

Federfarma Verona assegna le cariche del Consiglio direttivo, Elena Vecchioni il nuovo presidente.

Sono state assegnate le cariche del nuovo Consiglio direttivo di Federfarma Verona per il triennio 2020-2023 a seguito delle elezioni svoltesi domenica e lunedì scorsi. Elena Vecchioni è stata eletta al vertice dell’Associazione dei titolari di farmacia che rappresenta 251... Leggi QUI